Inizio attività laboratoriali – Anno Scolastico 2020/2021

Premesso che l’art.21 del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 02/03/2021 dispone che “Le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado adottino forme  flessibili  nell'organizzazione  dell'attività  didattica  ai sensi  degli  articoli  4  e  5  del  decreto  del  Presidente  della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, in modo che,  almeno al 50 per cento e fino a un massimo del 75  per  cento  della  popolazione  studentesca delle predette istituzioni sia  garantita  l'attività  didattica  in presenza. La restante parte della popolazione studentesca si avvale della didattica a distanza. Resta sempre garantita la possibilità di svolgere attività  in  presenza  qualora  sia  necessario  l'uso  di laboratori o per  mantenere  una  relazione  educativa  che  realizzi l'effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e  con bisogni educativi speciali, secondo quanto previsto dal  decreto  del Ministro dell'Istruzione n. 89 del 7 agosto  2020,  e  dall'ordinanza del Ministro dell'Istruzione n. 134 del 9  ottobre  2020,  garantendo comunque il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata”,

con la presente si forniscono di seguito le indicazioni operative da seguire qualora si renda necessario l’uso dei laboratori di cucina e sala e vendita.

Istruzioni per le classi prime e seconde

Com’è noto il Decreto Interministeriale n. 39 del 29/04/2011 emanato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca di concerto con il Ministero dell’Economia e della Finanza dispone che le ore di laboratorio di servizi enogastronomici nelle classi I e II, vengano organizzate suddividendo ciascuna classe in due squadre che alternativamente saranno impegnate nel “settore cucina” e nel “settore sala e vendita,” operando ciascun settore con il rispettivo insegnante tecnico pratico titolare.

Ciò detto, i docenti tecnico pratico di Cucina e sala che intendono utilizzare il laboratorio per l’espletamento della loro attività didattica, potranno recarsi nei laboratori con le studentesse/studenti che svolgono l’attività didattica in presenza. Le studentesse/gli studenti “non presenti” della classe, perché appartenente al gruppo che   usufruisce della didattica in modalità “a distanza”, seguiranno regolarmente a distanza, la lezione frontale dell’altro insegnante tecnico pratico, che successivamente, ossia nelle prossime lezioni, si alternerà con il collega che avrà svolto la lezione in laboratorio.  Esempio nella settimana che va dal 22/03/2021 al 04/04/2021 la classe 1 Sezione A è divisa in due gruppi. Un gruppo fruisce della didattica in presenza e l’altro della didattica a distanza. Il docente tecnico pratico di Cucina potrà svolgere la propria lezione con l’uso dei laboratori, mentre il docente tecnico pratico di sala e vendita svolgerà la lezione in classe garantendo il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata. Nella settimana successiva il docente tecnico pratico di sala e vendita potrà svolgere la propria lezione con l’uso dei laboratori, il docente tecnico pratico di cucina svolgerà la lezione in classe garantendo il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata.

I docenti interessati dopo aver fatto l’appello nominale e annotato gli eventuali alunni assenti si recheranno nei laboratori per svolgere la propria lezione avendo cura che tutte le studentesse/studenti “in presenza”, indossino la divisa o il camice da lavoro, la mascherina e che tra gli stessi sia mantenuta sempre  la distanza di almeno 1 metro, nel rispetto delle norme sul distanziamento sociale.

Istruzioni per le classi terze, quarte e quinte

I docenti tecnico pratico di Cucina e sala che intendono svolgere la propria lezione con l’uso dei laboratori potranno farlo a decorrere dal 22/03/2021, salvo diverse disposizioni. Il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata sarà garantita dai dispositivi a tale scopo acquistati dall’istituto. Ciò detto i docenti interessati dopo aver fatto l’appello nominale e annotato gli eventuali alunni assenti si recheranno nei laboratori per svolgere la propria lezione avendo cura che tutte le studentesse/studenti“ in presenza”, indossino la divisa o il camice da lavoro, la mascherina e che tra gli stessi sia mantenuta sempre  la distanza di almeno 1 metro, nel rispetto delle norme sul distanziamento sociale

Istruzioni comuni a tutte le classi

I docenti, al fine di  consentire l’approvvigionamento delle materie prime necessarie alle esercitazioni di laboratorio  avranno cura di inoltrare, almeno 7 giorni prima della data prevista, la   richiesta di acquisto delle materie prime utilizzando esclusivamente, il form all’uopo predisposto,  raggiungibile al seguente indirizzo https://www.rainulfodrengot.edu.it/studenti/segreteria-studenti/modulistica/richiesta-materie-prime-materiale-facile-consumo. Si fa presente che non saranno prese in considerazione richieste pervenute oltre tale termine.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.